Home Wiki > Annuncio di rilascio
Sign up | Login

(Reindirizzamento da Release announcement)

Annuncio di rilascio

tagline: Da openSUSE.

Cari contributori, amici e sostenitori: openSUSE 13.2 è pronta! Dopo un anno di continuo miglioramento su strumenti e procedure e molte ore di sviluppo, creazione di pacchetti, test e risoluzione di varie questioni, ecco un nuovo rilascio stabile con il meglio che il Software Libero e Open Source ha da offrire con il nostro speciale tocco verde: stabile, innovativo e divertente!

Questo è il primo rilascio dopo la modifica della modalità di sviluppo di openSUSE, con una fase di stabilizzazione molto più breve grazie agli approfonditi test eseguiti su base giornaliera nella distribuzione "rolling" ora utilizzata come base per i rilasci stabili di openSUSE. Il perfetto bilanciamento tra innovazione e stabilità con il grande livello di libertà di scelta a cui sono abituati gli utenti openSUSE.

OpenSUSE semaforo1.png

openSUSE 13.2 è...

Icon-new.png

Innovativa

Costruita con le tecnologie più innovative che Linux ha da offrire: Snapper per sfruttare al massimo la possibilità di creare istantanee che il potente filesystem Btrfs offre come opzione predefinita, Wicked per facilitare la configurazione della rete, Dracut per garantire tempi di avvio più rapidi... Per gli utenti desiderosi di ancor più innovazione viene offerto, come anteprima tecnologica, anche Plasma 5.1, l'ambiente desktop di prossima generazione sviluppato da KDE.


Icon-cleanup.png

Rifinita

Questa versione rappresenta il primo passo per l'adozione delle nuove linee guida di design di openSUSE a tutto il sistema. Il rinnovamento grafico è visibile ovunque: lo strumento di installazione, il bootloader, la sequenza di avvio e tutti i (sette!) desktop supportati (KDE, GNOME, Xfce, LXDE, Enlightenment 19, Mate e Awesome). Anche lo sperimentale Plasma 5.1 è coerente con l'esperienza grafica complessiva.


Icon-distribution.png

Facile

Il nuovo strumento di installazione di openSUSE 13.2 include numerose modifiche volte a semplificare il processo di installazione e ad accogliere meglio i nuovi utenti. Queste modifiche comprendono una nuova procedura di installazione più lineare, proposte automatiche migliori e ancor più adeguate, opzioni di configurazione meglio organizzate e una nuova struttura visiva per l'interfaccia utente. Inoltre sono stati inclusi numerosi strumenti per facilitare l'amministrazione di tutti i sistemi come gli strumenti per la gestione dei profili di AppArmor o il modulo di YaST per Snapper, giusto per citarne alcuni.


“Con un processo di installazione ampiamente migliorato e semplificato e tutte le tecnologie più recenti provenienti dall'ecosistema open source, openSUSE 13.2 è una scelta perfetta per chi desidera un sistema operativo moderno, stabile e produttivo.” Richard Brown, chairman della openSUSE board.

I punti principali

Per gli utenti

Logo-kde.png

KDE

KDE 4.14, dedicato alla memoria di Volker Lanz, offre un'esperienza utente familiare e ottime funzionalità con la stabilità granitica della versione più recente dell'ambiente Plasma (4.11.12) e delle applicazioni dell'ultima Software Compilation (4.14.2). L'infrastruttura Telepathy di KDE offre funzioni come la cifratura off-the-record (OTR) per la messaggistica istantanea, il supporto per più protocolli e vari oggetti per l'ambiente Plasma. Le applicazioni multimediali di KDE ora sono basate sulla versione 1.0 dell'infrastruttura multimediale GStreamer con una notevole riduzione delle dipendenze.


Logo-gnome.png

GNOME

GNOME 3.14 include un supporto ampiamente migliorato per gli schermi HiDPI e i dispositivi MultiTouch, compreso il supporto per i gesti. Anche le funzionalità di rete e di geolocalizzazione sono state enormemente migliorate, così come l'integrazione con Wayland. Tutte le applicazioni GNOME includono molte nuove funzioni e miglioramenti. Oltre a ciò, questo è il primo rilascio di openSUSE che include GNOME Software, l' AppStore per il desktop GNOME, perfettamente integrato con il sistema di gestione dei pacchetti predefinito di openSUSE.


Icon-desktop.png

Altri ambienti desktop

Questo è il primo rilascio di openSUSE a includere MATE (1.8.1): questo ambiente fornisce un'esperienza desktop tradizionale ideale per quegli utenti che hanno amato GNOME in openSUSE 11.4. Come nel precedente rilascio, openSUSE 13.2 offre anche XFCE (4.10), LXDE (0.5.5), Enlightenment 19 (0.19.0) e Awesome (3.4.15). Tutti questi ambienti sono stati aggiornati e rifiniti a partire dall'interfaccia più visibile all'utente fino a una migliore integrazione con i sottostanti sistemi come systemd e upower.


Per gli amministratori

Icon-network.png

Virtualizzazione

Oltre a Linux Containers 1.0.6 e alle complete soluzioni di virtualizzazione tradizionalmente fornite da openSUSE (con QEMU 2.1 e VirtualBox 4.3.18), questo rilascio include anche Docker 1.2 che, insieme alla disponibilità di immagini di openSUSE 13.2 su Docker Hub, rende openSUSE un perfetto sistema di base per distribuire applicazioni.


Icon-yast.png

YaST migliorato

Molte parti di YaST sono state migliorate e ordinate dopo la conversione automatica dal linguaggio YCP a Ruby fornita con openSUSE 13.1. Rispetto a quella versione il nuovo YaST è più veloce, stabile e meglio integrato con systemd, Btrfs e altre tecnologie innovative incluse in openSUSE 13.2. La nuova procedura di installazione permette di eseguire l'intera fase di configurazione e saltare la fase finale ottenendo un profilo di AutoYaST completo e riutilizzabile invece di un sistema installato.


Per gli sviluppatori

Maintenance.png

IDE e strumenti

Questo rilascio offre la versione più recente del completo ambiente di sviluppo KDevelop (4.7.0), l'ultima delle versioni basate sulla piattaforma di sviluppo 4.x di KDE. Oltre a C++, sono disponibili plugin che ne estendono il supporto per ulteriori linguaggi come PHP o Python. Sono incluse anche le più recenti versioni di numerosi altri IDE come Anjuta 3.14 e due varianti di Qt Creator 3.2.1 (per Qt 4 e Qt 5).


Icon-security.png

Linguaggi e librerie

KDE Frameworks 5, una serie di librerie di sviluppo basate su Qt 5 e sviluppate da KDE, è presente nel suo più recente rilascio stabile (5.3.0). Le librerie coesistono con le varianti 4.x consentendo lo sviluppo di applicazioni basate su KF5 all'interno di un ambiente di lavoro stabile basato sulle librerie 4.x. Nell'ambito dei linguaggi interpretati la struttura dei pacchetti di Ruby è ora ancora più semplice. Hai bisogno di JRuby? Vuoi Rubinius? Nessun problema. Non solo Ruby è stato aggiornato (2.1.3), ma anche Python (2.7.8 e 3.4.1), PHP (5.6.1), Perl (5.20) e molti altri.


“Mi piacciono molto la flessibilità, gli strumenti e l'usabilità di openSUSE e sono ansioso di utilizzare openSUSE 13.2 io stesso. Questo è un altro grande rilascio del progetto openSUSE che include le più recenti tecnologie integrate in una grande distribuzione.” Michael Miller, vicepresidente SUSE (global alliances e marketing).

Provala!

openSUSE 13.2 è disponibile su software.opensuse.org. Raccomandiamo di controllare le note di rilascio prima di aggiornare o procedere con l'installazione.

Gli utenti che attualmente utilizzano openSUSE 13.1 possono aggiornare a openSUSE 13.2 tramite queste istruzioni.

Prova le immagini ARM disponibili nel wiki, sono immagini stabili basate su openSUSE 13.2 per ARMv7 e ARMv8 (AArch64) e riceveranno aggiornamenti completi insieme al resto di openSUSE 13.2. Il port ARMv6 è sperimentale e non offre garanzie.

Grazie!

openSUSE 13.2 è l'espressione dell'impegno combinato di migliaia di sviluppatori che partecipano nella nostra distribuzione e nei progetti distribuiti con essa. I collaboratori, interni ed esterni al progetto openSUSE, dovrebbero essere fieri di questo rilascio e meritano un grande "Grazie" per tutto il loro duro lavoro e l'attenzione che vi hanno profuso. Siamo convinti che openSUSE 13.2 sia il nostro miglior rilascio di sempre e che aiuterà ad incoraggiare l'utilizzo di Linux ovunque! Speriamo che ti divertirai a usarla e di poter lavorare con te al prossimo rilascio!

Riguardo il progetto openSUSE

Il progetto openSUSE è l'espressione dell'impegno di una comunità diffusa in tutto il mondo per promuovere l'utilizzo di Linux ovunque. openSUSE crea una delle migliori distribuzioni Linux lavorando insieme in modo aperto, trasparente e in un clima di amichevole condivisione come parte della comunità mondiale del Software Libero e Open Source. Il progetto è controllato dalla sua comunità e si affida ai contributi dei singoli membri che lavorano come tester, redattori, traduttori, esperti di usabilità, artisti e ambasciatori o sviluppatori. Il progetto comprende una vasta gamma di tecnologie e persone con diversi livelli di competenza che parlano lingue diverse e con differenti basi culturali.

Scopri di più su opensuse.org.