Home Wiki > Portal:Cinnamon
Sign up | Login

Portal:Cinnamon

tagline: Da openSUSE.

Attenzione! Pagina in corso di traduzione!

Cos'è Cinnamon? edit

Cinnamon è un ambiente desktop per Linux che fornisce funzionalità avanzate e innovative, ma consente all'utente un'esperienza d'uso tradizionale.

La disposizione e l'organizzazione del desktop sono simili a quelle di Gnome 2. La tecnologia sulla quale si basa è invece derivata da Gnome Shell (si tratta di un fork). Particolare enfasi è posta nel fare sentire gli utenti a loro agio, fornendo loro un'esperienza desktop facile da usare e confortevole.

Attenzione! Cinnamon 2.0 è attualmente in fase di intenso sviluppo. Non è consigliabile usarlo come ambiente di lavoro primario. Utenti precoci e bug tester in grado di risolvere i risolvere i problemi più comuni sono invitati a segnalare eventuali bug!

Benché Cinnamon venga spesso classificato da vari siti come un ambiente desktop, i suoi sviluppatori lo considerano ancora un progetto comunitario per Linux Mint (a differenza di un progetto proprio di una certa comunità, un ambiente desktop è rivolto a tutte le distribuzioni). Quindi, almeno in un futuro immediato, da questo progetto non deriverà un ambiente desktop ufficialmente supportato da openSUSE. E, nonostante gli sforzi, i risultati potrebbero non soddisfare le aspettative.

Installazione edit

Installazione One Click

Per installare Cinnamon, raggiungere col browser questo repository e fare clic su Cinnamon.ymp. YaST si occuperà di installare, da tale repository, Cinnamon e le necessarie dipendenze.

Nota: gli utenti di Chrome, Epiphany, Opera e Chromium dovranno scaricare il file .ymp e poi eseguirlo in locale con un doppio clic su di esso, oppure dovranno usare Firefox, in modo tale da poter eseguire direttamente il file dal browser.

Attenzione! Se si dovesse ricevere un messaggio di errore relativo a python-kaa-metadata, lo si può semplicemente ignorare (facendo clic sull'opzione che propone di danneggiare nemo-xx). È una dipendenza (da un pacchetto in python) aggiunta manualmente, necessaria solo per consentire a nemo-preview di visualizzare l'anteprima dei filmati in una directory, la si può trascurare senza rischi.

Zypper

Per installare Cinnamon usando Zypper:

sudo zypper ar http://download.opensuse.org/repositories/X11:/Cinnamon:/Factory/openSUSE_13.1 Cinnamon
sudo zypper ref Cinnamon
sudo zypper in -t pattern Cinnamon

Selezionando a mano

Aggiungere il repository menzionato sopra, quindi consultare la Descrizione dei pacchetti per decidere quali pacchetti si desidera installare.

Descrizione dei pacchetti edit

Nel repository sono contenuti circa 80 pacchetti rpm, dei quali, tuttavia, non tutti sono necessari:

  1. i pacchetti *-devel, *-debuginfo, *-debugsource non sono necessari per definizione. Sono utilizzati per lo più per tracciare problemi e bug da risolvere;
  2. gli utenti che usano l'inglese come unica lingua del loro desktop non hanno bisogno dei pacchetti *-lang e dei "cinnamon-translation". L'installazione di questi pacchetti segue alla presenza di Cinnamon localizzato.
  3. l'installazione manuale dei pacchetti typlib-1_0-* non è necessaria. Questi ultimi, qualora richiesti dalla procedura di installazione, verranno richiamati automaticamente. Lo stesso vale per i pacchetti lib*.

Informazioni di base sui pacchetti di Cinnamon

  • cinnamon : Pacchetto di base che fornisce la shell per il desktop.
  • cinnamon-session : Pacchetto che consente agli utenti di accedere ad una sessione di Cinnamon.
  • cinnamon-2d : Pacchetto che fornisce la modalità ripiego con supporto per l'accelerazione 2D. Da usarsi essenzialmente con sistemi non in grado di offrire accelerazione 3D.
  • cinnamon-menu-editor : Pacchetto posticcio richiesto da cinnamon. Verrà aggiunto automaticamente, per cui non è necessario installarlo a mano.
  • cinnamon-settings : Lo spazio unificato per configurare gli sfondi, i temi, le icone e altro ancora.
  • cinnamon-control-center : Pacchetto che fornisce agli utenti una interfaccia grafica per modificare le impostazioni di elementi quali temi, icone e caratteri.
  • cjs : eseguibili per libcjs0, che è una dipendenza per consentire a cinnamon di visualizzare le sue applet in javascript, analogamente a quanto svolge gjs in gnome-shell. Questo pacchetto è necessario per avere cinnamon ben funzionante.
  • muffin : il gestore finestre di Cinnamon, analogo a Mutter per GNOME. È un pacchetto essenziale.
  • nemo : Gestore dei file per Cinnamon. L'installazione di Nemo non è essenziale per avere la shell funzionante. Questo pacchetto è quindi facoltativo.
  • cinnamon-bluetooth e cinnamon-screensaver : Modulo Bluetooth e salva schermo per Cinnamon.
  • cinnamon-settings-daemon : non è necessario installarlo a mano, in quanto verrà incluso automaticamente ed è essenziale perCinnamon.
  • nemo-extensions : meta pacchetto che aggiungerà al sistema tutte i pacchetti delle estensioni nemo-*. Si tratta di un pacchetto opzionale che installerà numerose estensioni.
  • nemo-python : Binding Python per nemo. Non necessita di installazione manuale.
  • nemo-* : estensioni per Nemo. Ciascun pacchetto si chiama come la funzionalità che fornisce.
  • mdm, il gestore di accessi raccomandato dal progetto ufficiale di cinnamon. Gli utenti sono liberi di usare Lightdm, XDM, GDM, o anche KDM, se preferiscono.

Pacchetti non ancora disponibili

  • cinnamon-themes, etc.
  • mdm-themes, etc.

Bug noti e come segnalarne di nuovi edit

Problemi noti

  • on 1310, install Cinnamon may make GDM losing its icons. fixed
  • on 1310, cinnamon-session can't be shown in GDM or get started. fixed
  • Nemo can't start on 1310. fixed It's because upstream (Linux Mint) uses a lower GNOME/GTK version than us openSUSE for almost every release, so upstream developers don't even be aware of the problems we met.

How can I give you valuable bug reports?

Feel Free to contact any of our developers on #opensuse-cinnamon or Novell bugzilla. But be aware:

Simply tell us what happened may be less help. Here're the progress we use to diagnose a problem:

  • If you can't login, can you run `cinnamon --replace` inside a working gnome-shell or KDE? what does the output say?
Attenzione! running that command may black and freeze your X! Save your work before running it! and you must know how to switch to tty, init 3 && init 5 to get back!
Attenzione! remember to `sudo systemctl stop NetworkManager` if you have any working network connection. Cinnamon will seek control of network, which conflicts with your working GNOME-shell(they both use nm-applet)...so don't give them any network both! Or you'll surely fail because cinnamon can't start with a running NetworkManager!
  • If you can run `cinnamon --replace` but still can't login using GDM or other stuff, can you give us some logs?

First, login to tty. then switch back to gdm and login cinnamon (remember the <time>), if failed, switch back to tty again, run

su
{ journalctl --since <time> } > /home/<your username>/journal.log
chown <your username>:users /home/<your username>/journal.log

We need that journal log inside your home directory.

  • If you can't start an application, can you run it from a terminal (inside /usr/bin, there are lots of stuff prefixed with "cinnamon-", that will be what you need) and see the outputs? (Cinnamon used a lot of python, so it's hard for us to find all the dependencies at build time. Python is a scripting language, it will not fail until code get run. Upstream has a very poor documentation about its "runtime" dependencies.)

That's all.

Vuoi aiutarci? edit

Ecco alcuni modi per aiutare a implementare Cinnamon su openSUSE:

Utenti

  • Usandolo (ovviamente)
  • Inviare messaggi di apprezzamento ai maintainer del progetto openSUSE, incoraggiandoli a continuare
  • Spargere la voce presso altri utenti della comunità, per creare un circolo di utenti.
  • Impegnandosi (a votare per nuovi temi di icone,... a scattare foto da inviare, magari, al concorso per selezionare il nuovo sfondo, oppure a realizzare lavori di grafica e creare temi per il progetto. E in molte altre attività di questo genere; per contribuire non è dunque necessario saper programmare)
  • Provare le varie versioni (per ora la versione stable - stabile - non è disponibile, ma si può installare dal repository devel, di sviluppo; il che, di fatto, significa già fare attività di test)
  • Segnalare bug (da assegnare direttamente al maintainer del progetto, dato che, altrimenti, verrebbero assegnati automaticamente a Dimstar)
  • Farsi avanti per conservare vivo il progetto. L'attuale maintainer è infatti già responsabile per i metodi di inserimento (input) nell'ambito del progetto M17N e il suo desktop principale è KDE. Si può quindi chiedere che vengano assegnati alcuni privilegi, come per gli sviluppatori (vedi più sotto, ma non toccare nulla direttamente: prima inizia un nuovo ramo con un fork!). Nel caso in cui non sia presente nessun'altra persona, si potrà sempre aspettare per passare i privilegi di sviluppatore nelle mani capaci di qualcun altro desideroso di aiutare.

Sviluppatori e creatori di pacchetti

Per inviare correzioni ai pacchetti:

Inviare il proprio ramo personale a X11:Cinnamon:Factory usando il metodo basato su BURP.

Oppure, per proporre un nuovo pacchetto per un programma per il quale gli sviluppatori di openSUSE si sono dimenticati di crearne già uno:

Inviare il proprio pacchetto a X11:Cinnamon:Factory nel Build Service.

In alternativa: aggiungersi agli sviluppatori per risolvere eventuali problemi e migliorare l'esperienza utente!

Inviare una richiesta di invio (send) o di essere assegnati ad attività (add_role) nell'ambito di X11:Cinnamon, facendo clic sul pulsante di Request role addition raggiungibile nella pagina del progetto. (Attenzione, non X11:Cinnamon:Factory, che è presente solo per finalità di sviluppo, anche se è comunque disponibile per raccogliere notifiche di bug e di richiesta di submit).

Elenco delle cose da fare edit

  • Si lavora sul bug: Make it installable with minimal X environment installation. Bug #852432
  • Test per 13.1 (sia su VM che su macchina reale)
  • Elenco pacchetti in preparazione:
    • mdm -- Mint's Login Manager (gestore sessioni di Mint) Fatto!
    • nemo-terminal -- estensione per File Manager Nemo
    • cinnamon-themes -- temi predefiniti dal progetto ufficiale di Cinnamon
    • mdm-themes -- temi ufficiale per mdm
    • icon theme, tema delle icone pre-scelto per openSUSE
    • pacchetti branding (marchiatura openSUSE) per mdm, per lo stesso cinnamon e per il tema di gtk3 In lavorazione
  • Spargere la voce per invogliare qualche utente a unirsi ai tester.
  • Creare una veste grafica modificata per openSUSE di Cinnamon, che si differenzi in modo chiaro da quella di Mint. Questa dovrà essere possibilmente di aspetto più rifinito e accattivante dell'originale, inoltre dovrebbe comprendere:
    • Una raccolta di sfondi (svariate immagini con supporto per risoluzioni ultra-elevate, da DeviantArt o da proporre in apposito concorso). Non devono necessariamente coincidere con gli sfondi ufficiali di openSUSE.
    • Un tema per gtk3. Da derivare con fork da Numix. Dovrebbe essere fornito nella versione a tinte chiare e in quella a tinte scure.
    • Un tema per lo stesso Cinnamon, come i temi per lo spazio di lavoro Plasma per KDE. Possibilmente nella versione a tinte chiare e in quella a tinte scure.
    • Un tema per le icone. Per questo chiedere agli utenti (forum/G+/IRC #opensuse-gnome, per spargere la voce). Deviant non è affidabile (temi spesso incompleti), mentre gnome-icon-theme non è molto piacevole. Sarà interessante vedere cosa offrirà il tema mint-x-icons (di cui è attualmente in corso la preparazione del paccheeto)
  • Final Goal: submit to openSUSE Factory and make it an official alternative desktop environment! No goals setup, it's not officially supported upstream. Before that we should:
    • Open bug reports against serveral dbus services/polkit policies we use and cooperate with our Security Team to have them audited.

Schermate edit

Desktop di Cinnamon

Repository edit

Versione più recente:

Attenzione! Nota: non verranno mantenuti né lasciati a disposizione i pacchetti per le distribuzioni con periodo di supporto scaduto. Ad esempio, una volta che sarà terminato il periodo di supporto per openSUSE 12.3, tutti i pacchetti a essa relativi verranno rimossi. Gli utenti sono invitati ad usare i pacchetti con la versione più recente di openSUSE.

Backport (retro-compatibilità):

Attenzione! Per ora non si fanno tentativi per rendere i rilasci retro-compatibili con i vecchi repository. I pacchetti contenuti in quei repository sono perciò vecchi.

Per utenti con permessi elevati:

È sufficiente inviare una richiesta di add_role all'apposito spazio per entrare a far parte dei maintainer dei pacchetti.

Gruppo di lavoro edit

Portal:Cinnamon/Team