The wikis are now using the new authentication system.
If you did not migrate your account yet, visit https://idp-portal-info.suse.com/

SDB:ASUS FX505GE

Introduzione

Questa sintetica guida vuole aiutare chi possiede un portatile ASUS FX505GE con scheda video nVidia GeForce GTX 1050 Ti, ad installare openSUSE Tumbleweed.

AVVERTENZE

Questa guida è stata realizzata dopo vari tentativi di combinazioni per installare openSUSE Tumbleweed su ASUS FX505GE e con assenza di dati sui due dischi fissi, ad eccezione per MS Windows 10 preinstallato. Per questi test il pc era ancora privo di dati, se cercate di variare le dimensioni delle partizioni o di non reinstallare MS Windows 10, lo fate a proprio rischio e pericolo per la possibile perdita dei vostri dati.

Download preparazione ISO

Per prima cosa, non avendo questo pc un lettore CD/DVD bisogna creare una pennetta USB avviabile.

  1. Scaricare l'ISO di openSESE Tumbleweed da openSUSE

In ambiente Linux

  1. Installare imagewrite con

sudo zypper install imagewriter

  1. Avviare l'applicazione grafica imagewriter
  2. Selezionare l'ISO e la pennetta e avviare la creazione

In ambiente Windows

Scaricare e usare l'applicazione rufus

Impostare il BIOS UEFI

Per far funzionare Linux bisogna variare alcune impostazioni nel bios uefi del pc.

  1. Avviare il pc
  2. Appena appare il logo ASUS premere ripetutamente F2
  3. Si aprirà il software del BIOS
  4. Andare nella scheda Advanced -> SATS Configuration e impostare SATA Mode Selection = AHCI. Questo renderà compatibile gli SSD con linux.
  5. Andare nella scheda Boot e impostare Fast Boot = Disabled
  6. Premere F10, salvare e riavviare

Reinstallare Windows 10

Reinstallare Windows 10 e dopo l'avvio assegnare all'HHD da 1TB le partizioni necessarie al funzionamento. Usare l'applicazione Gestione computer. Un esempio potrebbe essere:

 * 250 GB ai Programmi di Windows (NFTS)
 * 335 GB di Archivio (NFTS)
 * Lasciare libero il resto, senza una partizione, linux lo partizionerà automaticamente creando una partizione swap, una di avvio uefi e una BtrFS per il sistema

Installazione di openSUSE Tumbleweed

La durata del processo di installazione tipica è di circa 1 ora. Tempo aggiuntivo potrebbe essere necessario se selezionate più software da installare e se l'ISO non è l'ultima disponibile.

  1. Inserire la pennetta con l'ISO di openSUSE Tumbleweed
  2. Avviare il pc e premere ripetutamente F2 per entrare nel BIOS
  3. Nella pagina principale, sulla destra, c'è l'elenco delle unità, spostare la pennetta in cima per farla avviare per prima
  4. Premere F10, salvare e riavviare
  5. All'avvio di GRUB premere il tasto E sulla voce Installation e modificare la riga LINUXEFI
 * splash=silent in splash=verbose (mostra ciò che fa testualmente ed eventuali errori)
 * aggiungere nomodeset (usa i driver video base)
  1. Installare openSUSE, se collegati ad internet scaricherà automaticamente l'ultima versione del sistema e dei programmi.
  2. Se è la prima volta che lo si installa lasciare partizionare a lui il disco, altrimenti si dovrà procedere manualmente partendo dalla configurazione attuale, e impostando:
 * 500 MB FAT montato in /boot/efi (per GRUB)
 * 2 GB SWAP
 * Parte residua in BtrFS montato in / (conterrà tutto il sistema operativo)
  1. Fra le applicazioni da installare selezionare il kerner per i sorgenti, forse serve per i driver video

Primo avvio

Al primo avvio se parte Windows in automatico:

  1. Avviare il pc e premere ripetutamente F2 per entrare nel BIOS
  2. Nella pagina principale, sulla destra, c'è l'elenco delle unità, spostare la partizione opensuse secure in cima per farla avviare per prima
  3. Premere F10, salvare e riavviare
  4. All'avvio di GRUB premere il tasto E sulla voce di avvio del sistema e controllare che ci sia l'opzione nomodeset, se si vuole si può anche togliere quiet
  5. Dovrebbe non avviarsi l'interfaccia grafica ma solo la console
  6. Accedere come root (user=root e password=indicata durante l'installazione)
  7. Digitare startx
  8. Si avvierà l'interfaccia grafica
  9. Installare i driver grafici nVidia seguendo la procedura

openSUSE nVidia

  1. Riavviare il sistema
  2. Nel menù di GRUB all'avvio, premere il tasto E e togliere la voce nomodeset. In questo modo dovrebbe avviarsi con i driver video giusti. Lo si noterà perché i testi appariranno più piccoli
  3. Se tutto a funzionato usare Yast -> Boot per sistemare definitivamente i comandi in GRUB (Punto precedente)

Driver scheda video

Le informazioni per installare la scheda video sono prese direttamente da openSUSE nVidia Si riporta solo una sintesi di quanto descritto nel link ufficiale

  1. Aggiungere il repository

zypper addrepo --refresh https://download.nvidia.com/opensuse/tumbleweed NVIDIA

  1. Controllare il tipo di scheda e l'architettura

sudo lspci | grep VGA sudo lscpu | grep Arch

  1. Determinare i driver appropriati

sudo zypper se x11-video-nvidiaG0* sudo zypper se -s x11-video-nvidiaG0*

  1. Aprire Yast -> Installa/Rimuovi software
  2. Dovrebbe già essere selezionato il driver da installare più altre librerie
  3. Installare il driver (dovrebbe essere x11-video-nvidiaG04 o x11-video-nvidiaG05)
  4. Controllare che non esista il file /etc/X11/xorg.conf
  5. Controllare che il file sia tutto commentato /etc/X11/xorg.conf.d/50-screen.conf
  6. Controllare che il file sia tutto commentato /etc/X11/xorg.conf.d/50-device.conf
  7. Controllare che il file sia tutto commentato /etc/X11/xorg.conf.d/50-serverlayout.conf
  8. Attivare il driver della scheda video con

sudo prime-select nvidia

  1. sudo reboot
  2. Controllare che la scheda sia attiva con

sudo xrandr --listproviders

  1. Inoltre controllare che il gestore sia X11

loginctl loginctl show-session 2 | grep Type

ATTENZIONE. Ogni volta che si aggiorneranno i driver della scheda video bisognerà ridare il comando sudo prime-select nvidia