Home Wiki > Portal:Tumbleweed
Sign up | Login

Portal:Tumbleweed

tagline: Da openSUSE.

Benvenuto nel Portale Tumbleweed edit

Tumbleweed.png

Il progetto Tumbleweed fornisce una versione rolling updates, ovvero una versione continuativamente aggiornata, di openSUSE che racchiude le versioni stabili più recenti di tutto il software invece di affidarsi a cicli inflessibili di rilasci periodici. Il progetto è dunque indirizzato agli utenti che vogliono sempre il software più nuovo, ma stabile.

Si differenzia dal progetto Factory per il fatto che Factory raccoglie le versioni del software nel loro stadio di sviluppo più avanzato ma non ancora stabile e spesso sperimentali, software che ha quindi bisogno di ulteriore sviluppo prima di poterlo usare proficuamente. Tumbleweed contiene invece le applicazioni sempre aggiornate e stabili ed è pronta per l'utilizzo quotidiano.

L'idea è stata discussa nelle mailing list per lungo tempo ed è stata concepita e concretizzata da Greg Kroah-Hartman.

Argomenti edit

Icon-user.png

Chi dovrebbe provare Tumbleweed?

Qualsiasi utente openSUSE che voglia avere pacchetti più recenti di quelli disponibili nei repository di openSUSE 13.1. Questo include, ma non si limita a, un kernel Linux aggiornato, SAMBA, git, desktop, applicazioni per l'ufficio e molti altri pacchetti.

Poiché il kernel Linux viene aggiornato assai di frequente, chi utilizza abitualmente i driver grafici proprietari non dovrebbe usare il repository Tumbleweed, a meno che sia pratico nell'aggiornare questi driver direttamente dai loro sorgenti. Se sei interessato, vedi la sezione "La via difficile" degli articoli Nvidia e ATI per sapere come fare. Si noti che i repository aggiuntivi Packman sono disponibili anche per Tumbleweed!

Gli utenti di Tumbleweed provenienti da openSUSE 11.4 dovranno modificare i repository standard in favore di quelli openSUSE 'current', come descritto nella pagina relativa a come modificare 12.1 per Tumbleweed.


Icon-user.png

Quando sarebbe meglio restare con la versione stabile (stable)

A questo punto non è certo che siano presenti tutti i moduli aggiuntivi disponibili nel rilascio stabile, come per Vmware o Virtualbox. E mentre il repository Packman Tumbleweed Essential si adopera per renderli disponibili, non si può garantire che andranno sempre a buon fine, a causa di possibili incompatibilità con il Kernel Linux, che si evolve rapidamente. I problemi con i driver grafici proprietari sono simili, per cui non è possibile garantire che saranno sempre funzionanti, o che non funzionino per un certo tempo. Se non vuoi conoscere come compilarti i moduli aggiuntivi del kernel e non sei interessato ad imparare o a seguire da vicino i vari aggiornamenti, farai meglio a non usare Tumbleweed.


Icon-package.png

Come provare Tumbleweed?

  • Elimina i repository specifici della versione per openSUSE 11.4 (o 12.1 o successive)

Per ottenere un elenco dei repository aggiunti al sistema, digita:

zypper repos

Per eliminare un repository:

zypper removerepo nomerepo

  • Utilizza Installazione one-click oppure esegui i comandi qui sotto come super utente in un terminale per aggiungere i repository di Tumbleweed.

- Aggiungi Tumbleweed ai Repository dei programmi con YaST o zypper ed abilitane l'aggiornamento automatico:

- Aggiungi i repository current di openSUSE, abilitandone l'aggiornamento automatico:

sudo zypper ar --refresh http://download.opensuse.org/distribution/openSUSE-current/repo/oss/ openSUSE:Stable_OSS

sudo zypper ar --refresh http://download.opensuse.org/distribution/openSUSE-current/repo/non-oss/ 'openSUSE Current non-OSS'

sudo zypper ar --refresh http://download.opensuse.org/update/openSUSE-current/ openSUSE:Stable_Updates

sudo zypper ar --refresh http://download.opensuse.org/update/openSUSE-non-oss-current/ openSUSE:Stable_non-OSS__Updates

Subito dopo un nuovo rilascio i server di openSUSE si occuperanno automaticamente delle modifiche necessarie, in modo trasparente agli utenti. Maggiori informazioni sono disponibili qui.

Se preferisci che i repository non vengano aggiornati automaticamente ogni volta che esegui un'operazione con zypper, elimina l'opzione --refresh da ciascuno dei comandi riportati sopra.

  • Esegui l'aggiornamento dei repository ed un aggiornamento di distribuzione da repo Tumbleweed in modo opportuno. La prima volta ti verrà richiesto di accettare le chiavi GPG.
  • Consenti il cambio del rivenditore per il repository Tumbleweed. Ciò è necessario al fine di ricevere da Tumbleweed gli aggiornamenti per i pacchetti installati.

L'unico metodo supportato per fare uso del repo da Tumbleweed è di avere attivati solo i repository principali (Oss, Non-oss, e Update), insieme col repo Tumbleweed. Per tale configurazione un semplice

sudo zypper dup

aggiornerà i pacchetti installati, e se per caso qualche pacchetto fosse stato riportato alla sua versione precedente all'inclusione di Tumbleweed, zypper dup si occuperà di tutto.

Benché non sia supportato, se si è scelto di avere altri repository abilitati, questo comando è più sicuro:

sudo zypper dup --from openSUSE:Tumbleweed

Sarà necessario abilitare il cambio del rivenditore da Tumbleweed. Questo si ottiene creando un file con nome Tumbleweed.conf nella directory /etc/zypp/vendors.d/ con il seguente contenuto:

[main]

vendors = suse,opensuse,obs://build.opensuse.org/openSUSE:Tumbleweed


Icon-keyboard.png

Aspetti particolari

  • Macchine virtuali

openSUSE 11.4 supporta VirtualBox. Dato che Tumbleweed non usa la versione mainstream (di openSUSE) del kernel e riceve regolarmente aggiornamenti del kernel, si è deciso di non supportare VirtualBox nel repository principale di Tumbleweed.

Tumbleweed supporta le architetture per le macchine virtuali vmware e hyper-v.

Questo perché sono mantenute nell'ambito del ramo upstream principale del kernel e non richiedono risorse aggiuntive significative per essere rese disponibili ad ogni aggiornamento di kernel.

  • Driver di terze parti

Se hai dei moduli kernel di terze parti installati, Greg KH (il maintainer principale di Tumbleweed) suggerisce VIVAMENTE di non usare Tumbleweed. Seriamente, non ne vale né la pena né il lavoro extra, a meno che tu voglia davvero farlo.

E se lo fai, allora di nuovo, lo fai a tuo rischio.


Icon-keyboard.png

Come posso contribuire?

  • Puoi provare il repository Tumbleweed e fornire un feedback, scambiare esperienze e segnalare i problemi alla mailing list di openSUSE Factory. Se l'accesso diretto alla lista fallisce, sei pregato di iscriverti usando questo link. Non dimenticare di rispondere all'email di conferma che il server della mail list ti spedirà pochi minuti dopo la tua email iniziale. In questo modo possiamo evitare che qualcun altro ti iscriva alla mail list a tua insaputa.
  • Se crei pacchetti rpm per openSUSE, hai la possibilità di inviare i nuovi pacchetti da te creati anche al repository openSUSE:Tumbleweed. Per ora:
    • Puoi usare la mailing list di openSUSE Factory per proporre un pacchetto.
    • In generale i pacchetti che sono già stati accettati in altri progetti possono essere accettati in Tumbleweed. Vale la stessa regola usata per ogni altro repository: la decisione del maintainer è definitiva.


Rilasci edit

Rilasci attuali:

small.png

Domande frequenti edit

Che genere di pacchetti verrà aggiornato in Tumbleweed?

Che cosa vuoi trovare aggiornato? Seriamente, le cose sono organizzate in modo tale che chiunque più richiedere che i propri pacchetti vengano aggiornati. Ci affideremo ai maintainer dei pacchetti perché siano loro a decidere le versioni "stabili" da includere in Tumbleweed.

Questo può essere utile con quei progetti che non sempre hanno le loro date di rilascio allineate con i rilasci in corso di openSUSE. Per esempio GNOME 3.0 è disponibile ora per gli utilizzatori di Tumbleweed, dopo il rilascio di openSUSE 11.4